Kenzo Autunno Inverno 2021-2022

Kenzo Autunno Inverno 2021-2022. New Era di Felipe Oliveira Baptista - In a Mood of Kenzo.

Il designer portoghese Felipe Oliveira Baptista è entrato a far parte di Kenzo nell'estate del 2019 e da allora ha mantenuto la presenza del designer attraverso idee intuitive. Ha presentato la nuova collezione di Kenzo per il prossimo autunno 2021 in stile folkloristico, artigianale e interculturale con il tocco durevole e sportivo. Nel 2019 Pierpaolo Piccioli ha creato favolosi e caldi abiti monteau per la capsule collection Moncler Genius, e da allora è diventato un trend favoloso, ripetuto da molte case di moda. Felipe Oliveira Baptista ha interpretato a modo suo l'abito lungo in piuma d'oca con tanti, tantissimi colori, lotterie e disegni floreali.

Kenzo Autunno Inverno 2021-2022 di RUNWAY MAGAZINE
Kenzo Autunno Inverno 2021-2022 di RUNWAY MAGAZINE
Kenzo Autunno Inverno 2021-2022 di RUNWAY MAGAZINE
Kenzo Autunno Inverno 2021-2022 di RUNWAY MAGAZINE

Questa collezione è un omaggio a Kenzo Takada:

"Kenzo Takada è deceduto il 4 ottobre 2020.
La notizia è stata brusca, improvvisa e inaspettata.
ImmediaInternet è stato inondato di omaggi, messaggi, foto e video dello stesso Kenzo, del suo lavoro e della sua vita.
La nostra conoscenza è stata breve, tuttavia mi sono sentito come se avessi perso qualcuno vicino a me.
Il lunedì successivo ero di nuovo al lavoro, ancora intorpidito dal recente shock.
È ora di iniziare a lavorare sulla prossima collezione.
Dove iniziare?
Come trasformare il lutto in qualcosa di positivo, gioioso, gratuito?
Sapevo solo una cosa. Non volevo che fosse un tributo, ma piuttosto una celebrazione.
Una celebrazione dell'uomo, del suo lavoro e di una visione incredibile.
Niente di nuovo potrebbe venire fuori da uno sguardo educato e reverenziale all'incredibile eredità di Kenzo.
Bisogna lasciare spazio all'intuizione, all'istinto, alle sorprese e agli incidenti.
Niente di nuovo può essere realizzato senza questi.
Ho iniziato guardando tutti i video (recentemente restaurati) degli spettacoli di Kenzo dal 1978 al 1985.
Anche se conoscevo già tutti i vestiti e le collezioni dagli archivi, foto, disegni, riviste….
Vedere tutti questi fantastici capi in movimento ha aperto una nuova prospettiva nel mondo di Kenzo.
Improvvisamente il suo vocabolario ha guadagnato una tavolozza di colori completamente nuova.
Qui, le modelle passeggiavano e si chiedevano in uno stato di vibrante giubilo, grazia e sfacciataggine.
Tutto sembrava così organico e senza sforzo, sensuale ed emotivo.
In un certo senso, tutto il contrario di ciò che è diventata così tanta moda: formulata, sicura e prevedibile.
Abbiamo selezionato alcuni pezzi dagli archivi di Kenzo e dal mio. Quindi ha iniziato un lungo processo di prova dei vestiti, fotografandoli e studiandoli in movimento.
Collage, taglia, incolla, cancella, disegna, capovolgili, poi capovolgili, sezionali, separali e poi di nuovo insieme.
I quaderni di schizzi erano pieni di collage, disegni e immagini di possibilità.
Possibilità di una nuova narrazione, una nuova collezione, una nuova silhouette, nuovi vestiti, nuove funzionalità, nuove sensualità.
Possibilità di un nuovo mondo.
Un mondo senza confini, pregiudizi e stereotipi.
Kenzo era sinonimo di libertà, gioia, diversità, amore per la natura e creazione di armonia dai contrasti.
Volevo che il colore e la stampa riflettessero tutto questo.
Un'offerta a Kenzo di tutte le cose che amava.
Paesaggi, ortensie, uccelli, catene, rose, righe, viole del pensiero, tulipani e bicchieri da cocktail… il tutto mescolato in un immaginario banchetto colorato.
Sebbene confinati a Parigi, tra casa e lavoro, abbiamo viaggiato nella nostra mente, la creatività come una forma di antidoto alla nostra situazione attuale.
Creazione come il nostro nuovo elisir.
Andando in posti, sempre. La magia e la bellezza del viaggio, un omaggio ai popoli e alle menti nomadi.
Gli impavidi, ottimisti e indipendenti vagabondi del mondo.
Corrono, ballano e festeggiano con le loro lussureggianti armature tessili.
La gioia e l'emozione di arrivare in un posto nuovo, inaspettato e incontaminato.
Un desiderio viscerale di vita.
Una viscerale brama di libertà.
Kenzo Takada Sempre."

Felipe Oliveira Baptista

Kenzo Autunno Inverno 2021-2022 di RUNWAY MAGAZINE
Kenzo Autunno Inverno 2021-2022 di RUNWAY MAGAZINE

Guarda tutti i look della collezione Kenzo Autunno Inverno 2021-2022



Inserito da Parigi, Francia.