Max Mara Primavera Estate 2022 Milano

Max Mara Primavera Estate 2022 Milano. Recensione di RUNWAY RIVISTA.

Max Mara offre resoconti sofisticati di romanticismo, intrighi, enigmi morali ed elegante noia. Una borghesia ribelle, ispirata dalla scrittrice francese Françoise Sagan, e la sua estate immaginaria concretizzatasi in un capolavoro letterario “Bonjour Tristesse”, la collezione racconta tutti i passatempi edonistici e glamour di cui scriveva l'autrice. Sagan era noto per opere con forti temi romantici che coinvolgevano personaggi borghesi ricchi e disillusi. E questa è la storia dietro con il leitmotiv "Siamo tutti esistenzialisti ora" per la prossima stagione Primavera Estate 2022 di Max Mara.

La collezione presenta capi easy beatnik chic e classici dell'abbigliamento da lavoro, tra cui il grembiule da pescatore, la giacca da operaio, la tuta da meccanico e i pantaloni da carpentiere reinventati con finezza prêt-à-porter. In frizzante gabardine, tela, popeline impeccabile e denim fresco di scatola, sono caratterizzati da precise impunture a contrasto. Canottiere e sandali maschili con suole spesse in crêpe completano il look da bad girl; lo chiffon ricamato con ciuffi di piume è un diafano contrappunto.
La tavolozza dei colori va dal sabbia all'abbronzatura, dal blu scuro al nero, ma ci sono anche tocchi di arancione e giallo. Sedie a sdraio, ombrelloni e frangivento, l'armamentario di un nostalgico idillio estivo, ispirano sbarazzini total look in tela a righe audacemente.

Max Mara Primavera Estate 2022 Milano by RUNWAY MAGAZINE
Max Mara Primavera Estate 2022 Milano by RUNWAY MAGAZINE
Max Mara Primavera Estate 2022 Milano by RUNWAY MAGAZINE
Max Mara Primavera Estate 2022 Milano by RUNWAY MAGAZINE
Max Mara Primavera Estate 2022 Milano by RUNWAY MAGAZINE
Max Mara Primavera Estate 2022 Milano by RUNWAY MAGAZINE


Inserito da Milano, Italia.