Salvatore Ferragamo Interactive experience - mostra SILK

Salvatore Ferragamo Interactive experience - mostra SILK.

Salvatore Ferragamo è custode di una lunga tradizione di lavorazione della seta iniziata negli anni '70 e che continua ancora oggi a rievocare la pregiata qualità Made in Italy rinomata nel mondo. Esplora l'iconografia classica del patrimonio Ferragamo con graziosi felini, elefanti esotici e fiori che ricordano viaggi lontani fatti in terre lontane.

Salvatore Ferragamo mostra SETA di RUNWAY MAGAZINE

Fino al 1950 il nome Ferragamo era sinonimo di calzature da donna. Il fondatore del marchio, Salvatore, sognava di trasformare il suo marchio di fama internazionale in un marchio di moda che vestisse una donna dalla testa ai piedi. Il suo sogno si è avverato, ma solo dopo la sua morte. Fu infatti una delle sue figlie, Fulvia, a lanciare negli anni '1970 la produzione continua di accessori in seta da donna e da uomo con fantasie personalizzate caratterizzate da stampe realizzate a Como con soggetti decorativi esclusivi, soprattutto fiori e animali esotici formati da un patchwork di fiori. .

Salvatore Ferragamo mostra SETA di RUNWAY RIVISTA. Fulvia Salvatore.
Salvatore Ferragamo mostra SETA di RUNWAY RIVISTA. Fulvia Salvatore.
Salvatore Ferragamo mostra SETA di RUNWAY MAGAZINE
Salvatore Ferragamo mostra SETA di RUNWAY MAGAZINE

Fulvia, figlia di Salvatore e Wanda Ferragamo, è nata il 2 luglio 1950. Fu lei a creare le esclusive sciarpe e cravatte in seta prodotte nelle stamperie tessili di Como.

Il Museo Salvatore Ferragamo presenta SILK, una nuova mostra a partire dal 25 marzo che ripercorre il connubio tra intuizione creativa e ricco patrimonio artigianale, riscoprendo icone d'archivio e raccontando la storia dietro la produzione di una sciarpa di seta, attraverso la tradizione della lavorazione della seta della casa di Salvatore Ferragamo.

Salvatore Ferragamo mostra SETA di RUNWAY MAGAZINE
Salvatore Ferragamo mostra SETA di RUNWAY MAGAZINE
Salvatore Ferragamo mostra SETA di RUNWAY MAGAZINE
Salvatore Ferragamo mostra SETA di RUNWAY MAGAZINE

Il Museo Salvatore Ferragamo presenta SILK, una nuova mostra che celebra le antiche tradizioni di lavorazione della seta della casa. Fino al 1960, il nome Ferragamo era sinonimo di calzature femminili glamour, che gradualmente si espansero fino a vestire le donne dalla testa ai piedi con gli sforzi delle sorelle Ferragamo. La mostra rende un doveroso omaggio a Fulvia Ferragamo Visconti, affettuosamente chiamata "La Signora della Seta", che all'inizio degli anni '70 creò la prima di una lunga linea di accessori in seta che si sviluppò in un core business storico della casa.

Le fantasie floreali proliferano nelle creazioni in seta di Fulvia Ferragamo, aprendo un mondo eclettico che è stato conservato nell'archivio del brand, una vera e propria Wunderkammer che svela come l'apparente semplicità di queste stampe in seta, destinate all'uso mondano, nasconda in realtà grandi dimensioni concettuali e produttive complessità.

Salvatore Ferragamo mostra SETA di RUNWAY MAGAZINE
Salvatore Ferragamo mostra SETA di RUNWAY MAGAZINE
Salvatore Ferragamo mostra SETA di RUNWAY MAGAZINE
Salvatore Ferragamo mostra SETA di RUNWAY MAGAZINE

Le suggestive stampe della mostra della Seta fanno riferimento a viaggi compiuti in terre lontane che hanno catturato l'immaginazione di Fulvia Ferragamo, figlia di Salvatore e Wanda Ferragamo, con un repertorio iconografico di avventure ambientate nelle terre dell'India e della Cina, accendendo una passione per i viaggi e la cultura per tutta la vita .

Salvatore Ferragamo mostra SETA di RUNWAY MAGAZINE
Salvatore Ferragamo mostra SETA di RUNWAY MAGAZINE
Salvatore Ferragamo mostra SETA di RUNWAY MAGAZINE
Salvatore Ferragamo mostra SETA di RUNWAY MAGAZINE

Uno dei soggetti più affascinanti per abitare le stampe su seta sono gli uccelli. Anatre di seta, aironi, fagiani, pinguini e pappagalli prestano le loro sagome e contrasti cromatici alle reinterpretazioni di Fulvia Ferragamo degli anni '70; li ha rappresentati con gusto elegante, con una sensibilità poetica che può essere trasmessa solo da qualcuno appassionato di animali, abituato ad ammirarne le manifestazioni vivaci e festive nella vita reale.

Scopri il mondo delle meraviglie di seta attraverso un tour virtuale della mostra QUI.



Inserito da Firenze, Italia.